Al Google I/O è stato annunciato WebM: un nuovo standard per i video online creato da Google, Mozilla e Opera che ha già avuto l’OK da Microsoft.  Si tratta in pratica di un nuovo formato basato sul codec audio Ogg Vorbis e sul codec video VP8 che Google ha ereditato ad agosto 2009 con l’acquisizione da 106,5 milioni di $ di On2 technologies.  L’idea è quella di costruire un formato aperto in vista della definizione dello  standard per il tag <video> di HTML5. Il nuovo WebM si pone perciò in diretta alternativa col codec video H.264 che è stato usato fino ad […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

La Commissione europea ha preso la decisione di emanare delle norme tecniche per armonizzare l’assegnazione delle frequenze radio nella banda a 800 MHz nell’Unione. Fino ad ora nella maggior parte degli Stati membri la banda a 800 MHz è stata utilizzata per la diffusione della TV terrestre, ma è in corso il passaggio al digitale terrestre che dovrebbe compiersi in tutti i paesi membri al più tardi nel 2012. Questo passaggio libererà una quantità di spettro senza precedenti, noto come “dividendo digitale”. Le nuove norme stabiliscono che, qualora tale banda non venga più utilizzata per i servizi televisivi, debba essere messa a disposizione […]

Tags: , , , , ,
| 4 Commenti
TrackBack | Permalink

mercoledì, 5 maggio 2010

WOFF sarà lo standard per i font sul web (finalmente)

pubblicato da: paolos in: Font, Standard

Strano a dirsi, ma i big dell’online si sono messi a collaborare per realizzare (finalmente) un formato di font utilizzabile sulle pagine web. Il formato WOFF, Web Open Font Format, è infatti stato inventato da Mozilla un anno fa ed a è stato implementato all’interno di Firefox 3.6, ma è stato sottoposto al W3C come versione 1.0 per la standardizzazione da Mozilla, Opera e Microsoft congiuntamente. Al gruppo si è aggiunto ora anche Google che ha dichiarato di volerlo implementare lo standard nel proprio browser Chrome. Del nuovo standard dovrebbe approfittare anche Safari visto che condivide con Chrome il motore […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 20 dicembre 2009

Arriva Bluetooth 4.0 focalizzato sul basso consumo

pubblicato da: paolos in: Peer to peer, Standard

Solo pochi mesi dopo il rilascio della specifica 3.0 che è avvenuta in aprile il SIG (Special Interest Group) ha già annunciato Bluetooth Core 4.0. Il miglioramento del protocollo è stato focalizzato ampiamente sul basso consumo e basso costo, a differenza dello standard 3.0 che è stato concentrato sulla velocità. Il SIG si spinge ad alcuni esempi, immaginando che un nuovo set di dispositivi arriveranno nel settore della salute, dello sport e fitness, del divertimento: il direttore esecutivo Michael Foley riporta poi come “alleati” Continua Health Alliance e Nokia, che svilupperanno dispositivi utilizzando il nuovo Bluetooth. Il nuovo sistema potrà […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

La Open Web Foundation, nata a luglio, è un tentativo di costruire un punto di raccordo per tecnologie web realizzate dalla comunità degli sviluppatori in modalità open source, portando nel mondo di protocolli e formati lo stesso approccio che già esiste per i software.  Creata sui modelli dell’Apache Software Foundation e di Creative Commons, vorrebbe facilitare la creazione di accordi legali per l’utilizzo di protocolli e formati, in modo che risultino semplici da usare, sicuri e sostenibili. Il tentativo è quello di fermare la proliferazione di una fondazione per ogni nuova tecnologia web che nasce, cercando di ottimizzare gli sforzi di tutti quelli […]

Tags: , , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 2 novembre 2009

Icann dà il via libera a siti con indirizzi non latini

pubblicato da: paolos in: Domini, Protocolli, Standard

Dopo un paio di anni di preparazione ICANN ha autorizzato la possibilità di avere caratteri non latini all’interno dell’indirizzo dei siti web. L’introduzione di caratteri non-latini rappresenta il cambiamento tecnico più grande ad internet da quando è stato creato 4o anni fa” ha detto il presidente ICANN Peter Dengate Thrush. Il cambio permetterà di passare da 37 caratteri (25 lettere, 10 cifre, punto e trattino) a circa 100.000 diversi caratteri di molte lingue. Per poter funzionare la novità necessita di una modifica al sistema dei DNS, ovvero la modalità con cui gli indirizzi web vengono tradotti in indirizzi IP che contraddistinguono ciascun […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 16 ottobre 2009

Wi-Fi direct: il nuovo Bluetooth

pubblicato da: paolos in: Standard

Dalla Wi-Fi alliance arriva la nuova specifica Wi-Fi direct, attesa da tempo,  che permetterà la connessione diretta tra dispositivi senza utilizzare hot-spot, router o gateway proprio come succede con il Bluetooth. Il nuovo standard, precedentemente noto come “Wi-Fi peer-to-peer”, può essere implementato su qualsiasi dispositivo, come smartphone, videocamere,  stampanti, notebook, tastiere, auricolari. I nuovi dispositivi Wi-Fi direct saranno poi in grado di connettersi con tutti i vecchi terminali Wi-Fi, raggiungendo quindi un grado di interoperabilità incredibile fin dall’inizio. Inoltre si può anche connettere un gruppo di dispositivi simultaneamente. Insomma Wi-Fi direct si direbbe un bel passo avanti rispetto a Bluetooth, essendo […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 3 ottobre 2009

L’ICANN si affranca dagli USA e diventa globale

pubblicato da: paolos in: Domini, Normativa, Protocolli, Standard

L’ICANN, Internet Corporation for Assigned Names and Numbers esce finalmente dal controllo del governo degli USA e diventa un’organizzazione no-profit globale. L’atto che ha sancito il divorzio è stato siglato il 30 settembre dal Dipartimento per il Commercio degli USA: chiamato “Affirmation of Commitments” stabilisce che dal 1 ottobre 2009 ICANN debba riferire ad un nuovo organismo il “Government Advisory Committee”, rappresentativo di più di 100 paesi del mondo. Si conclude insomma una transizione che parte dalla nascita dell’ICANN che nel 1998 prese il posto della IANA, diretta emanazione dello stesso Dipartimento per il Commercio. Si è trattato insomma di […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 10 maggio 2009

WiGig, nuovo standard wireless veloce: rimpiazzerà UWB?

pubblicato da: paolos in: File, Standard

La lotta per il controllo dei protocolli per la trasmissione dati senza fili ad alta velocità si sta facendo serrata con la nascita di WiGig (Wireless Gigabit Alliance), nuova alleanza tra i produttori. Fino ad ora i riflettori sono stati puntati sulle tecnologie derivate dall’ultra-wide band (UWB) come Wireless USB, Wireless HDMI o Wireless HD basate sulle frequenze da 3,1 a 10,6 GHz, che però hanno dato scarsi risultati, a causa di alti costi di implementazione dell’hardware, prestazioni inferiori alle attese (la velocità teorica andava da 110 a 480 Mb/s a seconda della distanza) e guerra degli standard tra i […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 24 aprile 2009

Arriva il Bluetooth 3.0, veloce come il Wi-Fi

pubblicato da: paolos in: Peer to peer, Standard

Dopo le indiscrezioni degli ultimi giorni il Bluetooth SIG (Special Interest Group) ha effettivamente rilasciato le nuove specifiche dello standard chiamato “3.0 HS”. Il nuovo standard promette una velocità molto maggiore rispetto al precedente, grazie all’inclusione di parte del protocollo 802.11, ovvero quello alla base del sistema Wi-Fi, adottato da tempo da portatili e router. Grazie all’inclusione del Protocol Adaptation Layer (PAL), la velocità salirà nell’ordine dei 24Mbps: questo porterà il Buetooth da strumento per piccoli scambi di dati tra cellulari e periferiche (per esempio auricolari) a nuovi utilizzi come il trasferimento dati da videocamere a TV, da PC a […]

Tags: , , ,
| 1 Commento
TrackBack | Permalink
Pagina 1 di 212