domenica, 27 giugno 2010

Approvato dall’ICANN il dominio .xxx

pubblicato da: paolos in: Domini

Da molto tempo se ne parlava, ma solo ora ha avuto il via libera dal direttivo dell’ICANN: si tratta del dominio .xxx, riservato ai siti pornografici. La proposta arriva da uno sponsor, ICM Registry che ha salutato con favore lo sblocco e si inserisce nel solco dei domini “tematici” inaugurato con .aero e .coop qualche tempo fa. L’iniziativa di ICM Registry, che si definisce un’entità indipendente non affiliata in alcun modo all’industria dell’intrattenimento per adulti, è di sei anni fa. La proposta ha dovuto superare diversi stop dell’ICANN: rifiutata nel 2000 insieme a molte altre (come .kids) nel 2000, è stata rigettata anche […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 18 maggio 2010

Arrivano i domini internazionalizzati

pubblicato da: paolos in: Domini

La notizia è storica secondo l’ICANN: sono stati approvati la settimana scorsa i primi 4 domini “internazionalizzati”, ovvero il cui indirizzo si può scrivere in caratteri non latini. L’ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) li chiama “IDN ccTLD”, ovvero “internationalized domain name (for) country code top-level domains” e sono stati autorizzati in maniera definitiva nell’ottobre 2009. In questi giorni però prendono ufficialmente vita i primi quattro TLD: tre sono scritti con caratteri arabi, mentre uno è in cirillico, ne seguiranno altri in cinese. I domini di primo livello arabi sono stati creati per Egitto, Arabia Saudita e Emirati Arabi:  السعودية. […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 2 novembre 2009

Icann dà il via libera a siti con indirizzi non latini

pubblicato da: paolos in: Domini, Protocolli, Standard

Dopo un paio di anni di preparazione ICANN ha autorizzato la possibilità di avere caratteri non latini all’interno dell’indirizzo dei siti web. L’introduzione di caratteri non-latini rappresenta il cambiamento tecnico più grande ad internet da quando è stato creato 4o anni fa” ha detto il presidente ICANN Peter Dengate Thrush. Il cambio permetterà di passare da 37 caratteri (25 lettere, 10 cifre, punto e trattino) a circa 100.000 diversi caratteri di molte lingue. Per poter funzionare la novità necessita di una modifica al sistema dei DNS, ovvero la modalità con cui gli indirizzi web vengono tradotti in indirizzi IP che contraddistinguono ciascun […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 3 ottobre 2009

L’ICANN si affranca dagli USA e diventa globale

pubblicato da: paolos in: Domini, Normativa, Protocolli, Standard

L’ICANN, Internet Corporation for Assigned Names and Numbers esce finalmente dal controllo del governo degli USA e diventa un’organizzazione no-profit globale. L’atto che ha sancito il divorzio è stato siglato il 30 settembre dal Dipartimento per il Commercio degli USA: chiamato “Affirmation of Commitments” stabilisce che dal 1 ottobre 2009 ICANN debba riferire ad un nuovo organismo il “Government Advisory Committee”, rappresentativo di più di 100 paesi del mondo. Si conclude insomma una transizione che parte dalla nascita dell’ICANN che nel 1998 prese il posto della IANA, diretta emanazione dello stesso Dipartimento per il Commercio. Si è trattato insomma di […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 28 settembre 2009

I nuovi domini .it si registrano al volo

pubblicato da: paolos in: Domini

Finalmente anche il registro .it (detto anche nic), si aggiorna alla procedura in uso in tutti gli altri registri nel mondo. Dalle ore 11 di oggi,  28 settembre 2009 è infatti possibile registrare un dominio con la procedura cosiddetta “sincrona” che non prevede più l’invio dell’odiosa LAR (lettera di assunzione di responsabilità), via fax. Al cliente verrà inoltre comunicato un codice di proprietà digitale, “Auth-info”, che gli consentirà di gestire i vari stati del dominio. In precedenza il processo richiedeva almeno due giorni se tutto andava bene. Ora invece si può fare tutto al volo, a patto di contattare un regitrar […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink